carlo santomassimo parrucchiere lecco

ORARI PARRUCCHIERE
  • Monday

    Chiuso

  • Tuesday

    08:30 - 18:30

  • Wednesday

    13:30 - 20:00

  • Thursday

    08:30 - 18:30

  • Friday

    08:30 - 18:30

  • Saturday

    08:30 - 18:30

  • Sunday

    Chiuso

ORARI CENTRO ESTETICO

Dal Martedì al Sabato dalle 09:00 alle 18:00.
Domenica e Lunedì: CHIUSO

Seguici su

Carlo Santomassimo

5 Consigli per far durare più a lungo la tinta per capelli

Le nuove tendenze beauty per la bella stagione non lasciano spazio a dubbi: i capelli risplendono di colori vivi, caldi e di sfumature decise. Le tinte sono dotate di un potere quasi magico: esaltano l’incarnato, regalano carattere e stile anche al taglio più semplice. Spesso però, dopo poche settimane, il colore tende a “scaricare” ovvero perde di lucentezza e di intensità. In questo articolo vi sveleremo i 5 trucchi per far durare più a lungo la tinta per capelli.

1. Attenzione allo shampoo

Lo shampoo è fondamentale per proteggere ed esaltare la bellezza dei capelli colorati. Mai come in questo caso però sono proprio i prodotti green e bio a fare la differenza.

L’imperativo infatti è scegliere detergenti specifici, privi di solfati e siliconi, perché proteggono il sebo naturale delle radici, nutrono la fibra e riducono l’ossidazione del colore, grazie alla presenza di ingredienti delicati. Facciamo attenzione anche ai parabeni: queste molecole formano sul capello una pellicola difficile da rimuovere. Il risultato è un colore opaco, spento e un capello più secco.

Un piccolo consiglio: i capelli appena tinti non andrebbero lavati prima di 24 ore per dare tempo ai pigmenti colorati di fissarsi alla perfezione. Durante lo shampoo è bene inoltre concentrarsi soltanto sulle radici, massaggiandole con cura per rimuovere lo sporco. In questo modo evitiamo di stressare troppo le punte, la parte notoriamente più debole del capello.

2. La parola chiave? Idratazione!

Il capello colorato deve essere sano, curato ma soprattutto idratato alla perfezione: più è poroso, minore sarà la durata della tinta.

Le colorazioni chimiche tendono a seccare i capelli e l’utilizzo di una buona maschera idratante favorisce la chiusura della cuticola del capello, ravviva la lucentezza del colore e non solo. L’idratazione previene l’ossidazione dei pigmenti, si prende cura delle punte stressate dalla tintura e aiuta il capello a ritrovare la sua naturale elasticità. Anche in questo caso è consigliabile scegliere prodotti specifici per i capelli colorati, meglio se bio.

Per ravvivare il colore possiamo utilizzare una volta al mese una maschera idratante colorata, vicina alla tonalità che desideriamo ravvivare e priva di ammoniaca o sostanze particolarmente aggressive.

3. Nutrire i capelli

Dopo le prime due settimane, è necessario alternare il trattamento idratante con uno nutriente. I capelli tinti infatti hanno bisogno di recuperare quel mix di sostanze protettive e sebo persi con la colorazione. Via libera quindi a creme condizionanti e sieri arricchiti con ingredienti naturali come, ad esempio, l’olio di Argan o di cocco.

Il tempo stringe? Utilizziamo un buon leave-in da applicare con cura sulle punte, evitando le radici.

4. L’importanza dello styling

Lo styling può danneggiare i capelli e compromettere la durata della tinta: il calore altera la struttura della fibra capillare e il colore sbiadisce in fretta. Le elevate temperature raggiunte dal phon infatti aprono e seccano le cuticole capillari, provocando la perdita della pigmentazione e la rottura.

La prima cosa da fare quindi è evitare l’uso continuo di ferri e piastre e utilizzare, a ogni lavaggio, un buona protezione termica da stendere con cura sui capelli ben tamponati, dalle radici alle punte, con un pettine o una spazzola.

5. Il sole

Gli agenti atmosferici, in particolare il sole, possono influire negativamente sulla durata della tinta per capelli. I raggi UV infatti hanno la capacità di penetrare nelle fibre capillari e distruggere i pigmenti colorati.

La soluzione? Utilizzare uno spray solare protettivo specifico per capelli, da spruzzare e stendere con cura prima dell’esposizione al sole. In inverno, facciamo attenzione al freddo e al vento: per prolungare la bellezza e lo splendore della tinta è sempre meglio proteggere i capelli con sciarpe e cappelli.

Infine, un ultimo consiglio: se i capelli hanno perso la lucentezza e la brillantezza iniziali, è possibile chiedere al proprio parrucchiere un trattamento extra, formulato proprio per ravvivare, valorizzare e prendersi cura dei capelli colorati.