carlo santomassimo parrucchiere lecco

ORARI PARRUCCHIERE
  • Monday

    Chiuso

  • Tuesday

    08:30 - 18:30

  • Wednesday

    13:30 - 20:00

  • Thursday

    08:30 - 18:30

  • Friday

    08:30 - 18:30

  • Saturday

    08:30 - 18:30

  • Sunday

    Chiuso

ORARI CENTRO ESTETICO

Dal Martedì al Sabato dalle 09:00 alle 18:00.
Domenica e Lunedì: CHIUSO

Seguici su

Carlo Santomassimo

Coda di Cavallo: un grande classico che diventa Tendenza Acconciature 2022

Ogni stagione porta con sé nuove tendenze per le acconciature, oppure rivisita quelle classiche tra le quali una che va per la maggiore quest’anno è sicuramente la coda di cavallo, apprezzata anche da molte artiste. Naturalmente rispetto a quelle più classiche le acconciature a coda di cavallo del 2022 sono state vivacizzate in modo da renderle più attuali. Ecco tre esempi che sono collegati a tre celebrities internazionali.

Un grande classico rivisitato e vivacizzato

Anche le acconciature classiche a volte devono rinnovarsi trovando una nuova vitalità e le acconciature che vanno per la maggiore in questi primi mesi del 2022 ne sono la conferma. Tra queste anche una di quelle più usate, la coda di cavallo, che, come era stato previsto dai beauty experts diventa un potente alleato per mettere in primo piano il viso. Il 2022 infatti è l’anno della naturalezza con la pelle che è la grande protagonista e deve quindi essere messa in evidenza anche con le acconciature. Per questo le signore nel 2022 non potranno fare a meno di trecce, chignon spettinati, spiky buns e coda di cavallo. Quest’ultima è una pettinatura raccolta che nel 2022 viene mixata con altre tendenze della stagione, trovando in questo modo una nuova vita e nello stesso tempo recuperando quei trend che tanto andavano di moda negli anni ’90. Così facendo anche una semplice “ponytail” si può trasformare in una acconciatura pop o grounge per questa primavera estate 2022.

La Baby Braid Ponytail sfoggiata da Bella Hadid

La coda di cavallo è una acconciatura che sa sicuramente come farsi notare da tutti e questo ha fatto si che conquistasse anche la top model Bella Hadid che ha trasformato questa acconciatura classica in qualcosa di veramente nuovo. La pettinatura scelta dalla star statunitense unisce due dei “must have” della primavera 2022, la coda e le trecce, facendo in modo che non sia più necessaria una scelta tra queste due acconciature.
La Baby Braids Ponytail è una coda con le treccine che deve essere portata raccolta e molto alta, e caratterizzata da una struttura con delle piccole “micro braids” che si notano immediatamente in quanto svolazzano libere. La combinazione tra queste due tipologie comporta un effetto di grande movimento dell’acconciatura, ma nello stesso tempo richiama anche la semplicità. Se la si vuole portare anche nella stagione estiva, il suggerimento è quello di aggiungere a questa acconciatura degli elastici colorati che le forniranno immediatamente un tocco divertente.

La coda di cavallo ispirata alla Barbie

La coda alta da bambola che si ispira alla Barbie è amata da moltissimi anni dalla cantautrice ed attrice americana Ariana Grande e sicuramente si pone tra le acconciature più valide da provare nella primavera 2022. La Barbie Ponytail infatti è adatta per tutti i tipi di capelli grazie alla stessa “silhouette” che si porta alta ed è caratterizzata dalle deliziose “flicked ends” in stile Anni ’90 con le quali termina. Un dettaglio che fa diventare questa capigliatura molto più dolce, eliminando del tutto la severità dovuta alle radici lucide e sleek.

La doppia coda di Kristen Stewart

L’hairstylist Adir Abergel ha dato una anima “couture” insospettabile alla coda di cavallo, realizzata per l’attrice statunitense Kristen Stewart nell’ospitata da Jimmy Kimmel. Il risultato dell’unione tra una acconciatura sportiva e una couture è una doppia anima con la parte frontale che ricorda una mezza coda, caratterizzata da un effetto lifting e da radici tirate, mentre la parte posteriore assomiglia ad una coda bassa. Unendo le due parti si ha una acconciatura particolare ed allo stesso tempo molto coraggiosa, con grande grinta e somigliante ad una cresta che ricorda il sapore guerriero.